Glossario - Istituto Italiano dei Castelli - Sezione Campania

Onlus - Ente Morale Riconosciuto           
Fondato da Piero Gazzola nel 1964
ISTITUTO ITALIANO DEI CASTELLI
SEZIONE CAMPANIA
Associato a Europa Nostra
Personalità Giuridica D.P.R. 31.01.1991
Castel dell'Ovo - Napoli
Title
Vai ai contenuti
FORTIFICAZIONI ▼
A B C E F G L M O P R S T V
Breve glossario di termini difensivi


Aggere - Dal latino agger, rialzo del terreno, realizzato utilizzando materiale da riporto proveniente dallo scavo di un fossato. Era rinforzato con legname e muratura, venendo adibito spesso a protezione degli accampamenti. In altri casi era utilizzato per scopi offensivi, durante l'assedio a fortificazioni, circondandole completamente.

Antemurale - Opera leggera che precede il castello vero e proprio, realizzata in muratura, terreno o palizzata.

Artiglierie nevrobalistiche - Il termine artiglieria, (dal latino ars telorum) fu utilizzato prima dell'apparizione delle armi da fuoco: quando apparvero le armi da getto. Alcune di queste tra cui catapulte e balestre, usavano la forza di torsione, mentre altre, ad es. mangani e trabocchi, utilizzavano la forza di gravità. Quelle utilizzanti la forza di torsione vennero definite "nevrobalistiche"€. Tali macchine da getto apparvero molti secoli prima della nascita di Cristo, prevalentemente usate durante gli assedi. Costituenti il nerbo dei parchi d'assedio legionari, dopo essere state a lungo dimenticate, furono riutilizzate dopo l'anno mille (v. assedio di Gerusalemme) continuando ad essere usate anche dopo l'introduzione delle armi da fuoco, a fianco a queste, fino al XVI sec.
Follow Us
© 2018 Istituto Italiano dei Castelli
            Sezione Campania
Torna ai contenuti