Manifestazioni - Istituto Italiano dei Castelli - Sezione Campania

Onlus - Ente Morale Riconosciuto           
Fondato da Piero Gazzola nel 1964
ISTITUTO ITALIANO DEI CASTELLI
SEZIONE CAMPANIA
Associato a Europa Nostra
Personalità Giuridica D.P.R. 31.01.1991
Castel dell'Ovo - Napoli
ISTITUTO ITALIANO DEI CASTELLI
SEZIONE CAMPANIA
Castel dell'Ovo - Napoli
Castel dell'Ovo - Napoli
SEZIONE CAMPANIA
ISTITUTO ITALIANO DEI CASTELLI
Associato a Europa Nostra
Personalità Giuridica D.P.R. 31.01.1991
Onlus - Ente Morale Riconosciuto        
Fondato da Piero Gazzola nel 1964
Associato a Europa Nostra
Personalità Giuridica D.P.R. 31.01.1991
ISTITUTO ITALIANO DEI CASTELLI
Onlus - Ente Morale Riconosciuto        
Fondato da Piero Gazzola nel 1964
Title
Vai ai contenuti
ATTIVITA' ▼
Domenica al  Museo


Domenica 3 giugno 2018
Castel S. Elmo - Un’incredibile Fortezza
In occasione dell’ingresso gratuito con la manifestazione Domenica al museo,l’Istituto Italiano dei Castelli, in collaborazione con il Polo Museale Campano (MiBACT) effettuerà  delle visite guidate speciali al forte di Sant’ Elmo, straordinaria opera di ingegneria militare della prima metà del XVI secolo.
Il Castello è una grandiosa fortezza con impianto planimetrico stellare a sei punte, con un articolato sistema di gallerie difensive e la piazza d’armi superiore un tempo dotata di artiglierie a lunga gittata. La difesa passiva del forte era basata su enormi spessori murari in tufo, poiché la parte inferiore del complesso fortificato venne ricavata scavando l’interno della collina. La difesa attiva era affidata a grandi casematte (che saranno visitabili) dotate di cannoniere in grado di consentire il tiro da diverse angolazioni. Le visite, a cura degli esperti dell’Istituto Italiano dei Castelli, condurranno i partecipanti alla scoperta degli aspetti tecnici-difensivi di questo eccezionale esempio di architettura fortificata, unico al mondo per forma e soluzioni adottate. Volete capire il vero, autentico significato di feritoia, caditoia, ponte levatoio, fossato, rivellino, merlo e merlone, bombarda e bombardiera? Non perdete l’opportunità offerta dall’Istituto Italiano dei Castelli, sarete introdotti all’affascinante e originale linguaggio che contraddistingue l’architettura militare dell’età moderna!
Per informazioni e prenotazione obbligatoria (entro sabato mattina, 2 giugno) contattare i seguenti recapiti: cell. 3317595767 (dalle ore 9,00 alle 12,30)  - cell. 3293834996 (dalle ore 16,00 alle 19,00); e-mail: castellicampania@virgilio.it.
Orari delle visite guidate: ore 10.00 – 11.30. In caso di maltempo le visite si svolgeranno con un percorso alternativo completamente al coperto. Si invita a comunicare in tempo l’eventuale disdetta della prenotazione.

Giornate Nazionali dei Castelli
XX edizione - 19/20 maggio 2018


Sabato 19 e domenica 20 maggio 2018
Visita guidata al Castello di Montesarchio (BN) e tavola rotonda
Visita guidata gratuita e senza prenotazione alle ore 10.00 e 13.00.
Sabato alle ore 11 tavola rotonda “Il castello di Montesarchio, tra storia e valorizzazione” ed, a seguire, visita guidata.
Compendio storico - Il Castello di Montesarchio é parte di un complesso bipolare di strutture difensive, comprendente  tratti di mura, resti di bastioni e la torre cilindrica con falsa braga a mandorla rafforzata da bastioni semicilindrici, che sembrerebbe derivare da schemi progettuali di Francesco di Giorgio Martini. Sorge sul crinale di un’altura dai fianchi ripidi che necessitava di essere presidiata sulle due estremità per evitare che gli assedianti potessero impossessarsi di una pericolosa postazione strategica. Sul lato Nord-Ovest del colle fu elevato un  basamento in grandi blocchi calcarei, squadrati e allineati in tre ordini sovrapposti che, probabilmente, è il frutto di reimpiego di materiali preesistenti in loco e costituisce il supporto del forte, il quale, a sua volta, è protetto da tale lato da un bastione poligonale dotato di due ordini sovrapposti di batterie collegati ai depositi di munizioni da elevatori. Sul fronte opposto l’entrata alla corte interna era protetta da una casamatta a tre livelli con merloni di coronamento che fiancheggiava un ponte levatoio, poi sostituito da un pontile in muratura. Al di sopra dell’ingresso si trovano anche delle caditoie. Il forte si sviluppava originariamente su due piani, ma la disposizione interna ha subito notevoli trasformazioni essendo stato adibito successivamente a prigione, funzione che ha mantenuto fino al Novecento.  Di recente è stato restaurato e adibito a museo archeologico di Caudium. In collaborazione per le Giornate a livello locale con: Polo Museale Campano (MiBACT) – le visite guidate saranno effettuate anche in collaborazione con l’Istituto  Enrico Fermi (Montesarchio)
Per informazioni contattare i seguenti recapiti: cell. 333 6853918 - 329 2660592; e-mail: castellicampania@virgilio.it; facebook: www.facebook.com/groups/44649890913/

Sabato 19 maggio 2018
Visita guidata al borgo ed al castello di Marzano Appio (CE) e mostra sui castelli in Terra di Lavoro
La Visita sarà curata dall'arch. Gennaro Farinaro - Ore 10,00 e 11,30.
Compendio storico - Il castello medievale di Marzano Appio (provincia di Caserta) sorge alla sommità dell’antico insediamento di Terracorpo. Ricostruito agli inizi del 1400 dal duca Marzano di Sessa, a pianta rettangolare, abbandonato, presenta interessanti particolari architettonici.
Per informazioni e prenotazioni contattare l'arch. Gennaro Farinaro ai seguenti recapiti: cell. 338 4226054; e-mail: gfarinaro@yahoo.it.

Sabato 19 e domenica 20 maggio 2018
Visita guidata alle mura di Sorrento (NA)
La visita sarà curata dall'arch. Antonio Amitrano - Ore 10,00
Compendio storico - La storia delle mura di Sorrento è legata ad un tragico episodio avvenuto il 13 giugno 1558 quando uno schiavo aprì le porte della città  ai pirati barbareschi che la saccheggiarono completamente. Ciò  convinse i sorrentini a dotare la città di moderne opere di fortificazione,  la cui realizzazione venne portata a termine nel 1567. Esse ancora oggi cingono, con i loro poderosi baluardi, il centro storico.
Per informazioni e prenotazioni contattare l'arch. Antonio Amitrano ai seguenti recapiti: cell. 349 6063254; e-mail: antonio.amitrano.5@gmail.com.

Sabato 19 e domenica 20 maggio 2018
Visita guidata al Castel dell'Ovo (Napoli)
Apertura straordinaria della sede dell’Istituto Italiano dei Castelli a Castel dell’Ovo, con proiezioni video non stop su Castel ell’Ovo e sui i castelli di Napoli; visita alle mostre fotografiche  sui castelli di Napoli e della Campania.

Sabato 19 e domenica 20 maggio 2018
Visite guidate al castello di Agropoli (SA)
Visita guidata al castello di Agropoli a cura del dott. Antonio Capano e dell'arch. dell’arch. Maria Rosaria Villani - Ore 11,00.
Compendio storico - L’aspetto attuale del castello di Agropoli, di origini bizantine, è riferibile in massima parte al periodo aragonese, durante il quale, in osservanza alle più aggiornate tecniche difensive, ai vertici dell’impianto triangolare furono inseriti dei torrioni cilindrici scarpati per l’intera altezza, dotati di un livello casamattato con bombardiere per il tiro radente, molto suggestivo ed oggi visitabile. Nel centro storico sono inoltre visibili la torre difensiva Mainenti, del XVI secolo, i resti della  murazione urbica con torri quadrate ed una porta fortificata, a delimitazione e ingresso dell’antico nucleo abitato.
Per informazioni e prenotazioni contattare il dr. Antonio Capano ai seguenti recapiti: cell. tel. 339 8605936; e-mail: acapano50@libero.it.

Sabato 19 e domenica 20 maggio 2018
Visite guidate al castello di Castellabate (SA)
Visita guidata al castello di Castellabate a cura dell’arch. Giuseppe Ianni e del prof. Gennaro Malzone - Ore 11,00.
Compendio storico - Il Castello dell’Abate venne eretto nel 1123 dall’Abbazia di Cava per far fronte alle continue incursioni saracene. Trasformato dagli aragonesi conserva oggi due poderose torri circolari scarpate   dotate di merloni ed i camminamenti difensivi caratteristici di quel periodo.  Nel centro abitato si individuano i resti della cinta urbica con torri anch’esse a pianta circolare ed  una bellissima casa torre a pianta quadrata (XVI secolo) sede del museo di arte sacra.
Per informazioni e prenotazioni contattare l'arch. Giuseppe Ianni ai seguenti recapiti: cell. 338 9084330; e-mail: architetto.ianni@alice.it.

Giornata Nazionale del Paesaggio
I edizione - 14 marzo 2018


Mercoledì 14 2018
Incontro al Castel dell'Ovo - Napoli
In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, il Segretariato Regionale per la Campania, in collaborazione con l’Istituto Italiano dei Castelli ed il Comune di Napoli, ha organizzato l’incontro dal titolo “Un paesaggio di castelli” presso l’Antisala delle colonne, in Castel dell’Ovo. Daranno il benvenuto il Segretario Regionale, dott.ssa Maria Utili ed il Presidente dell’Istituto Italiano Castelli -sezione Campania- arch. Luigi Maglio. Il prof. Leonardo di Mauro, docente di Storia dell’Architettura all’Università Federico II di Napoli e vicepresidente dell’Istituto, racconterà la diffusa presenza di questi edifici nel tessuto urbano cittadino, partendo proprio dal celebre Castel dell’Ovo. L’incontro sarà preceduto da una visita guidata al Castello, a cura dell’arch. Luigi Maglio, in occasione della quale sarà possibile accedere eccezionalmente anche in aree abitualmente non visitabili ed approfondire la conoscenza delle varie trasformazioni dei luoghi in relazione alle vicende storiche della città, in particolare la batteria del Ramaglietto e la chiesa del Salvatore.
Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti disponibili.
Info: 0812464216 – email sr-cam@beniculturali.it -
Torna ai contenuti