Visite di studio - Istituto Italiano dei Castelli - Sezione Campania

Onlus - Ente Morale Riconosciuto           
Fondato da Piero Gazzola nel 1964
ISTITUTO ITALIANO DEI CASTELLI
SEZIONE CAMPANIA
Associato a Europa Nostra
Personalità Giuridica D.P.R. 31.01.1991
Castel dell'Ovo - Napoli
Title
Vai ai contenuti
ATTIVITA' ▼
Visite di studio


Le escursioni guidate dovranno essere prenotate. In particolare per le escursioni vanno effettuate entro dieci giorni dalla data di partenza e avranno luogo a condizione che sia raggiunto il numero minimo di 20 partecipanti. La quota di participazione è di 50/60 €. Per la prenotazione e' necessario contattare l’Arch. Luigi Maglio, cell. 333 6853918 ed email castellicampania@virgilio.it.
Per le visite guidate è neccessario prenotare contattando l'Arch. Lucio Sisto, cell. 3288414536 ed email castellicampania@virgilio.it.

Domenica 1 Luglio 2018
Visita al Castel S. Elmo - un’incredibile fortezza
In occasione dell’ingresso gratuito con la manifestazione Domenica al museo l’Istituto Italiano dei Castelli, in collaborazione con il Polo Museale Campano (MiBACT) effettuerà delle visite guidate speciali al forte di Sant’ Elmo, straordinaria opera di ingegneria militare della prima metà del XVI secolo.
Prenotazione obbligatoria entro sabato mattina, 30 giugno, fino ad esaurimento posti disponibili: castellicampania@virgilio.it – prenotazioni tel. al 331 7595767 (ore 9 – 12,30)
3293834996 (16 – 19).
Orari delle visite guidate: ore 10.00 – 11.30. In caso di maltempo le visite si svolgeranno con un percorso alternativo completamente al coperto - si invita a comunicare in tempo l’eventuale disdetta della prenotazione.

Sabato 21 Aprile 2018
Visita alla porta San Gennaro ed alla Chiesa del Gesù delle Monache
L'appuntamento è alle ore 10,30 davanti alla Porta di San Gennaro.

Sabato 24 Marzo 2018
Escursione a Carinola e Teano
All'arrivo a Carinola saremo accolti dall’arch. Francesco Miraglia: saremo guidati alla scoperta del centro storico e del castello. Ci sposteremo a Teano, dove, assistiti dal prof. Balasco, visiteremo il museo archeologico collocato in un antico edificio del XIV secolo; le sezioni museali sono distribuite nelle due suggestive navate e i materiali archeologici descrivono la storia del territorio dal Paleolitico agli inzi del Medio Evo. Nel Museo sono esposti i reperti provenienti dagli scavi nel centro antico e nel territorio di Teanum Sidicium. Pranzo in agriturismo. Visiteremo quindi il centro storico.
L'appuntamento è alle ore 8,30 davanti l'ingresso giardini di Palazzo Reale di Napoli (via S. Carlo). Partenza in pullman GT.

Sabato 10 Febbraio 2018
Visita alla mostra "Longobardi. Un popolo che cambia la storia"
I Longobardi tornano al Sud: il Museo  Archeologico  Nazionale di Napoli ha allestito la grande mostra sui Longobardi che per la prima volta valorizza il patrimonio napoletano e campano altomedievale mettendo in rete il territorio in collaborazione con le citta' di Benevento, Salerno e Capua, capitali longobarde del mezzogiorno.
L'appuntamento è alle ore 10,30 all'ingresso del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Sabato 13 Gennaio 2018
Visita alla mostra “Da De Nittis a Gemito. I napoletani a Parigi negli anni dell’Impressionismo
I pittori e gli scultori napoletani presenti a Parigi nella seconda metà dell’Ottocento, fisicamente o attraverso le opere inviate ai Salon e alle Esposizioni Universali, sono stati più numerosi di quelli provenienti da qualsiasi altra parte d’Italia. La mostra ripercorre lo sviluppo della pittura napoletana alla luce di questo fenomeno che ha interessato i generi più amati di quel tempo, il paesaggio, le marine, la veduta urbana e soprattutto la cosiddetta “pittura della vita moderna”, di cui gli Impressionisti e Giuseppe De Nittis sono stati i maggiori interpreti.
L'appuntamento è alle ore 11,00 presso la "Gallerie d’Italia", Palazzo Zevallos Stigliano, via Toledo 185, Napoli.
Torna ai contenuti